Viaggi

MAGNIFICA COPENHAGEN

Ci sarà una marcia in Danimarca! Ad agosto 2021 la sua capitale ospiterà in contemporanea il WorldPride, gli EuroGames e non solo, ma già i prossimi mesi sono un’ottima occasione per una visita alla scoperta di una città strabiliante e accogliente proprio per tutt*.

CINEMA

PROIEZIONI FEMMINILI

Un portale inglese di video su richiesta pensato da e per un pubblico di donne lesbiche, bisessuali queer offre un cambio di rotta radicale sulla questione della rappresentazione della comunità LGBT, che è sempre aperta e resta in sostanziale disequilibrio con la lettera G a “farla da padrone”.

POLITICA

SE TUO MARITO DIVENTA TUA MOGLIE

Cosa accade quando la persona che avevate sposato vi rivela di essere transgender? Quali implicazioni psicologiche, legali e politiche impreviste emergono per chi si ritrova a essere "trans widow", una vedova o un vedovo di persona transizionata?

QUEERTOPIE

NIENTE SESSO SIAMO TRANS/QUEER

"Niente sesso, siamo inglesi" è il titolo di una commedia degli anni ’70, che presentava al mondo il modo in cui i britannici vorrebbero essere identificati: un popolo pudibondo. Cosa comporta nell'universo LGBT, invece, rinunciare al piacere fisico e soprattutto cercare di obbligare altre persone LGBT a farlo?

LESBICHE

ARCI ODIATE

Cos’è la comunità LGBT a fine 2020? È possibile averne una definizione inclusiva di tutte le possibili sfumature oramai presenti o, considerando gli attacchi e i commenti indirizzati ad ArciLesbica dopo una sua recente presa di posizione, è ora che capiamo che “non c’è più rispetto neanche tra di noi”, usando un verso di Zucchero Sugar Fornaciari? Abbiamo intervistato la presidente Cristina Gramolini.

ARTE

TRANSGENERITA'

DIRITTO ALLA CURA

Quello che stiamo andando ad attraversare è un cammino impervio e delicato. Impervio perché zeppo di ostacoli, delicato perché è un cammino che attraversa l’intimo di ogni persona T che sia costretta a compierlo.

LIBRI

PORTFOLIO

UN NUOVO GLAMOUR

Immaginate una rivista gay online che parli di moda indossata da corpi maschili non convenzionali di ogni età ed etnia, di stile e design ma anche di stigma, identità e liberazione di sé. Questo e altro è Riot Bear, creata da James Anthony e Paul Lowe che ci hanno autorizzato a ripubblicare le immagini di questo portfolio prese dal sito.