VIAGGI

PERCHÉ VALENCIA VALE!

Una città spagnola che non viene in mente subito come destinazione turistica LGBT ha, invece, molto da offrire per vivacità, attività culturali e tradizioni. Volutamente riluttante al turismo di massa, la terza città iberica più importante dopo Madrid e Barcellona accoglierà nel 2026 la dodicesima edizione dei Gay Games. Oltre la natia paella, a Valencia c’è proprio di più.

LIBRI

C’È TUTTO UN MONDO INTORNO

Una madre fuori dai generi, una sorella gemella, un’amica del cuore e un bellissimo compagno di scuola dal cuore di ghiaccio… Esce finalmente in traduzione italiana un premiato romanzo di categoria “young adult” che racconta il primo amore di un adolescente gay.

TEATRO

SOTTO PRESSIONE

Costringendoci a rimanere chiusi in casa, la pandemia da Covid 19 intensificò i rapporti con noi stessi e le altre persone presenti nei medesimi spazi condivisi. Un dramma teatrale mette in scena le dinamiche di una coppia gay in doloroso triangolo con la malattia della depressione.

CINEMA

MOLTO PIÙ CHE UN COLORE

In un documentario senza censure né pregiudizi Porpora Marcasciano si racconta condividendo anche alcuni dei suoi filmati più privati. La storia piena di favolosità di una tra le più carismatiche figure del movimento LGBT italiano, che ancora esercita un’influenza essenziale nelle nostre esistenze.

PORTFOLIO

SCHIZZI DI GENIO

Skira Editore ha pubblicato un secondo libro dedicato a Tom of Finland, riunendo una selezione di bozzetti che servivano all’artista principalmente come disegni preparatori a mano libera per le opere finite. Il suo straordinario talento è qui presentato in una raccolta “immaginaria”, perché non esistente in realtà come corpo singolo.

QUEERTOPIE

IL CORAGGIO DELLA PRIMA VOLTA

Se il primo amore non si scorda mai, per le persone omosessuali si spesso si aggiunge il conflitto se tenere questo sentimento represso non solo per eventuale timidezza quanto per comprensibile mancanza di coraggio di esprimerlo pubblicamente. In un cortometraggio prodotto in Italia un regista rumeno propone la sua visione di questa esperienza.

CULTURA

CISGENDER A CHI?

Come aggettivo o come sostantivo, cisgender è diventato un termine onnipresente nelle comunicazioni a tematica LGBT. Ne conosciamo però le origini, e capiamo i limiti e le sfide che l’uso di questa espressione comporta? È un’ulteriore etichetta che rimette in equilibrio le differenze o un derogatorio simbolo di privilegio rispetto a chi si identifica nel ventaglio transgender?

SALUTE

POSITIVAMENTE NORMALI

La prima rilevazione del virus HIV risale a 40 anni fa e da allora la realtà, e la sua relativa narrazione, sono passate da “sentenza rapida di morte” a “malattia non ancora guaribile con cui convivere senza trasmetterla”. Un documentario italiano racconta in modo inedito le vite ordinarie di quattro persone sieropositive molto diverse tra loro e non solo.

LESBICHE

TALENTO ILLEGITTIMO

Una coraggiosa letterata lesbica insofferente alle regole fa dei suoi difetti e del suo pessimo carattere un’arma micidiale. Protetta e consigliata da Simone De Beauvoir, che ne riconosce lo straordinario talento, la ripubblicazione in italiano del suo romanzo più famoso permette di riscoprire la sua scrittura scandalosa ed estrema.